Mi chiamo Elisabetta, sono italiana e sono nata a Milano.

Amo la mia città e le immagini che mi porto dentro di una vita trascorsa in una grande metropoli, ma ciò che più amo sono i colori del mare ed i suoi contrasti.

Ho lavorato per molti anni in una multinazionale americana e da qualche anno creavo gioielli con passione, come hobby, assemblando materiali già pronti con pietre semi preziose, unite a sfere di legno decorate a mano una ad una; ho cominciato per curiosità, per la voglia di realizzare qualcosa con le mie mani da poter indossare io stessa.

Oggi ho fatto una scelta radicale: lasciare un lavoro che mi offriva “stabilità” ma nel quale non riuscivo piu a dare ad esprimere nulla, per dedicarmi ad una grande passione.

Immeditamente dopo aver lasciato la mia “vecchia vita”, mi si è aperto un mondo di possibilità da scoprire e sperimentare, ho sentito battere il mio cuore d’orafo e mi sono innamorata del metallo e della sua lavorazione.

Dicono che la caratteristica che mi contraddistingue sia il buon gusto, abbinato alla semplicità delle forme.

Mi piace che la semplicità sia frutto di una ricerca, fatta di abbinamenti di colori ed accostamenti fra materiali e forme, ed e’ qualcosa che ricerco costantemente.
La semplicità unita al gusto non è banale come molti possono pensare: arrivare ad un oggetto semplice ma curato, raffinato ma non eccessivo, non è così facile, anzi è un esercizio continuo di ricerca, uno sforzo di sintesi costante fra bello ma non troppo ricco, tra essenza e superfluo.

Riesco sempre a raggiungere un equilibrio e alla fine i miei sforzi sono ripagati.

I miei lavori si caratterizzano per l’accuratezza nella lavorazione e per i piccoli dettagli, aspetti fondamentali, che cerco di curare sempre al meglio.